fbpx

Voucher Famiglie, cos’è e come richiedere il bonus PC e connettività

ONDA TLC ha progettato il suo notebook Oliver Plus https://ondatlc.com/it/product/oliver considerando la notevole richiesta di PC, smartphone e tablet dovuti alla pandemia in corso, per rispondere cioè alle esigenze dei tantissimi studenti e lavoratori italiani costretti alla didattica a distanza e allo smartworking.

Con il Voucher Famiglie è possibile ottenere ONDA Oliver Plus al prezzo di 99 euro grazie alla collaborazione con TIM, che fornirà una connessione via fibra per un anno a prezzo ridotto. Ma come puoi ottenerlo?

Cos’è il Voucher Famiglie

Il 9 novembre 2020 il governo ha lanciato il Voucher Famiglie, un bonus da 500 euro l’acquisto di un PC o tablet e di una connessione internet riservato ai nuclei familiari con Isee inferiore a 20.000 euro.

Pochi giorni dopo sono arrivate le relative offerte degli operatori di telefonia accreditati. La misura è attuata da Infratel, società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico. Di seguito il link di Infratel per conoscere le principali indicazioni della misura.

Scopri di più visitando il link: https://www.infratelitalia.it/archivio-news/notizie/piano-voucher-fase-i-_-faq

Il Bonus PC e connessione può essere richiesto dalle famiglie italiane che risiedono nei Comuni inclusi nel Piano con reddito ISEE inferiore a 20.000 euro. È bene sottolineare che – come recita l’art. 3 comma 2 del decreto Piano voucher famiglie – “il contributo è erogato per la fornitura di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s in download alle famiglie che non detengono alcun contratto di connettività, ovvero che detengono un contratto di connettività a banda larga di base, da intendersi, ai fini del presente decreto, come inferiore a 30 Mbit/s in download”.

Il bonus verrà erogato in due fasi: il Voucher di fase I è dedicato alle famiglie con ISEE inferiore a 20.000 euro, ma è in preparazione una misura per famiglie con ISEE superiore e una rivolta alle imprese (Voucher di fase II).

Come usufruire del Voucher Famiglie con TIM

Per accedere al Bonus PC e connessione il beneficiario dovrà interfacciarsi direttamente con l’operatore di telecomunicazioni che partecipa all’iniziativa e accreditato presso Infratel (ad esempio TIM), utilizzando gli ordinari canali di vendita. È necessario sottoscrivere un contratto della durata minima di 1 anno.

Questi i 4 passaggi descritti nella pagina dell’operatore nazionale di telefonia TIM per ottenere il bonus Internet e quello per il dispositivo prescelto:

1) Clicca su verifica e attiva o chiama 800.125.818 – Sottoscrivi l’offerta TIM “SUPER VOUCHER FIBRA” dichiarando di avere i requisiti richiesti e scegli un tablet o un computer fra quelli proposti

2) Ritira il Tablet o il Computer – Dopo l’attivazione della linea, il corriere ti consegnerà il Tablet/Computer. L’attivazione della linea e la consegna del prodotto, sono subordinate alla sussistenza delle condizioni previste dal Decreto “Piano Voucher sulle famiglie a basso reddito”

3) Consegna la documentazione – Fai la copia del documento d’identità e del codice fiscale che consegnerai al corriere. Tieni a portata di mano anche il codice fiscale di tutti i componenti del tuo nucleo familiare. Firmerai i moduli per il riconoscimento del bonus “Voucher sulle famiglie a basso reddito”

4) Salda l’eventuale differenza – Se il costo del Tablet/Computer che hai scelto eccede i 300€ del bonus, dovrai corrispondere al corriere l’eventuale differenza in contanti.

Maggiori info sul sito TIM https://www.tim.it/fisso-e-mobile/fibra-e-adsl/bonus-internet

Il Voucher Famiglie per i privati consiste in 2 bonus:

– un contributo di 200€ per attivare una connessione Internet con velocità pari ad almeno 30 Mbit/s, che sarà erogato direttamente in fattura TIM attraverso un bonus di 10€ per 20 mesi;

– un contributo di 300€ per l’acquisto contestuale di un tablet o un computer. Se il costo del prodotto supera questo importo, la differenza sarà pagata in contanti al vettore alla consegna come contributo una tantum. Lo sconto sarà presente in fattura TIM per un importo di 300€.

Cos’è e come si ottiene il modello ISEE

Per ottenere il Voucher Famiglie dovrai compilare e presentare il modello ISEE. L’ISEE è lo strumento indispensabile per accedere a prestazioni sociali agevolate. Se non hai mai avuto bisogno di questo documento puoi rivolgerti ai centri CAF per avere maggiori informazioni. Di seguito due link utili:

ISEE online 2021: come fare, documenti e guida al calcolo (money.it)

Come compilare la DSU e richiedere l’ISEE (inps.it)

Voucher Famiglie, 22.000 bonus già erogati

In un comunicato stampa dello scorso 23 dicembre 2020 Infratel ha dichiarato che dal 9 novembre, giorno a partire dal quale i cittadini interessati potevano richiedere il Bonus PC e connessione agli operatori, sono stati attivati oltre 22.000 voucher in tutta Italia, per un totale di oltre 11 milioni di euro erogati. A un mese e mezzo dall’avvio della misura risulta prenotato il 18,4% delle risorse disponibili, pari a quasi 37 milioni di euro.

OndaTlc, il Pc Oliver Plus progettato in tempo record con il pensiero rivolto al Paese in difficoltà

CorCom- Network Digital 360: articolo del 19 Novembre 2020

L’azienda con sede in Austria fa il punto sul suo nuovo pc messo a disposizione della didattica a distanza e dello smart working in tempo di Covid, ma anche guardando oltre. Il manager dell’innovazione Lorenzo Barbantini Scanni: “Nel futuro penseremo a strumenti per rendere sempre più ‘engaging’ la formazione”.

OndaTlc, all’esplodere dell’emergenza Covid ha subito intuito quanto importanti fossero queste esigenze e l’ampliarsi dell’education divide e pertanto ha deciso di accelerare la propria attività di sviluppo di un computer caratterizzato da un adeguato livello tecnologico, semplicità di utilizzo ed economicità di prezzo, dando così un contributo significativo al Paese per supportare il momento particolare del paese”.

Alcuni mesi dopo la ripartenza post lockdown, il governo, ha deciso di mettere a disposizione di famiglie e imprese, dal 9 novembre, un bonus da 500 euro (200 per la connettività e 300 per il Pc) per l’acquisto di un Personal computer o di un Tablet con determinate e caratteristiche, in un pacchetto comprendente anche la connettività.  È nata così la versione “Plus” del prodotto Oliver, messo a listino, insieme al tablet Samsung S6 lite WiFi, dall’operatore nazionale, uno dei primi e numerosi operatori che hanno aderito alla call lanciata dal governo attraverso Infratel.

Il Pc Oliver Plus di OndaTlc, è perfettamente adeguato alle specifiche emanate dal Ministero, con processore 4 core, 8 GB di Ram, 256 GB di hard disk Ssd, webcam da 8 Mpx, connettività attraverso Wi-Fi, Bluetooth e Usb.

“Group selfies are taken with the retractable wing”

L’Economia, Corriere della Sera: edizione del 1 Giugno 2020

Un display da 6,5 pollici in risoluzione full HD per guardare a tutto schermo foto e filmati in streaming.

A renderlo speciale è la fotocamera frontale da 16 MP in tecnologia Pop Up.

Il prodotto ha un buon rapporto prezzo-prestazioni. HA installato Android 10 con dual sim ed è in vendita in esclusiva nei negozi TIM. Tuttavia lascia a desiderare la riproduzione musicale, con qualche problema di acustica sui toni bassi.

Ondatlc, intranet and cutting-edge technology to meet the needs of the post-Covid restart phase

Milan and Finance: article of 27 May 2020

Telephony and many other cutting-edge devices, to overcome the congestion and slowness of the network to the explosion of connections for emergency coronavirus. The president of the company Aldo Minucci: “We are also a reliable partner for Italy, to reduce the increasingly dangerous dependence on Asian and Chinese majors”.

Smartphones and many other devices of refined ‘made in Italy’ design with 4G and 5G technology that are able to compete, in quality-price ratio, with other medium-high end products on the market.

È quanto può garantire subito sul mercato italiano ONDATLC, società con sede in Austria che ha acquisito il brand Italiano Onda nel 2017, forte di due elementi molto signifi cativi sul piano della competitività, il primo strutturale, ed il secondo progettuale. E cioè, da un lato, il rapporto privilegiato di partnership con Compal, gigante multinazionale della tecnologia con base tra Taiwan e gli Stati Uniti (64.000 dipendenti, 13.000 ingegneri, un fatturato nel 2018 di otre 34 mld di dollari) che rende ONDATLC una tra le prime società in Europa capaci di fornire la piattaforma dati 5G, e dall’altro lo slancio progettuale che la proietta sul mercato italiano, con l’idea di creare a livello nazionale un nuovo ‘hub’ articolato in due poli, uno a Trieste per l’assemblaggio di componenti ad alta tecnologia per il mondo della telefonia, e l’altro a Roma per l’aspetto ingegneristico, di ricerca e innovazione.

“Siamo in grado di fornire strumenti assolutamente all’altezza alle esigenze attuali, dopo l’esplosione delle connessioni a livello mondiale per l’emergenza Covid-19 – spiega il presidente, Aldo Minucci – con un vantaggio competitivo in termini di prezzo, pur collocandosi i nostri nuovi prodotti nella fascia media di mercato.”

La tecnologia di ONDATLC: la prima società a lanciare sul mercato un modem dati 5G con ultima generazione di chipset Qualcomm x55, l’ideale per aumentare la portata e la velocità delle connessioni.

Renato Tomasini, CEO di ONDATLC, che da 30 anni si occupa di telecomunicazioni (per Motorola, Siemens, poi direttore generale di LG), spiega che la società, la quale conta di proporre nel 2° semestre del 2020 sul mercato internazionale ben tre tipologie di prodotto con tecnologia 5G ivi compreso uno smartphone, è un partner assolutamente affidabile per alcuni plus che è in grado di offrire.

Ondatlc: the plan is to implement an innovation hub and one production center in Italy

Ansa.it, Nuova Europa english version: articolo del 30 Ottobre 2019

Thanks to Compal partnership on 5G platform, onda will open an innovation hub in Roma and Trieste.

This is what the Klagenfurt-based company Ondatlc (Austria) that in 2017 acquired the Italian Onda, is planning for the coming months.

It will be a center of innovation where young engineers and computer scientists will be able to develop new telecommunications products, in collaboration with the main operators in the sector in Italy. In Trieste, thanks also to the facilities of the Free Port, Ondatlc will open, again by 2021, a center for assembly, testing and control of the production process, especially of 5G components imported from Asia, and in fact, Ondatlc has just partnered with Compal (Taiwan).

Ondatlc is the first company in Europe to test and trade components of the 5G platform

5G bet for OndaTlc: agreement with Compal

CorCom- Network Digital 360: article of 24 October 2019

The strategic partnership with the Taiwanese multinational aims to strengthen the investment strategy on new mobile technology. President Minucci: “By November our modem debut on the market. A smartphone is also in the pipeline “

OndaTlc spinge sul 5G. La società con sede in Austria che ha acquisito il brand Onda nel 2017, avvia una partnership strategica con Compal: la multinazionale con sede a Taiwan conta 64.000 dipendenti di cui più di 13.000 ingegneri dedicati alla ricerca e sviluppo e che ha generato nel 2018 un fatturato annuo di oltre 34 miliardi di dollari.

L’accordo con Compal è parte integrante della nuova linea d’indirizzo intrapresa dall’azienda che punta da un lato a sfruttare le solide relazioni già esistenti con alcune tra le più importanti realtà manifatturiere: l’obiettivo di OndaTlc è garantire sempre un’adeguata evoluzione tecnologica dei propri prodotti e dall’altro a valorizzare un proprio know-how per i test e l’adeguamento agli standard europei delle tecnologie cutting-edge fornite dalle suddette manifatturiere

“Siamo molto felici di questo accordo raggiunto dopo mesi di lunghe trattative, che permettono ad OndaTlc di diventare un key-player sulla tecnologia 5G – commenta il presidente di OndaTlc, Aldo Minucci –  Abbiamo già pronto un prodotto, un modem che presenteremo al mercato entro il mese di novembre e sul quale abbiamo già elaborato un adeguato piano di lancio”.

Onda tlc invests in Trieste to assemble 5G products

Nordest economia: articolo del 29 Ottobre 2019

La società austriaca, che nel 2017 ha acquistato il marchio Onda,  realizzerà anche un Innovation Hub a Roma

È il progetto, a partire dal 2020, di Onda tlc di Klagenfurt (Austria) che nel 2017 ha acquisito l’italiana Onda. Sarà un centro di innovazione per giovani ingegneri e informatici per sviluppare nuovi prodotti delle telecomunicazioni, in collaborazione con i principali operatori del settore in Italia.

A regime, il centro occuperà 80 persone. Un accordo «raggiunto dopo mesi di lunghe trattative, che permettono ad Onda tlc di diventare un key-player sulla tecnologia 5G», ha commentato il presidente del marchio, Aldo Minucci, ex componente del CdA di Telecom dal 2007 al 2014.

Onda tlc è la prima società in Europa a testare e commercializzare componenti della piattaforma 5G.

Ondatlc: the project to build an innovation hub in Italy

Sky TG24- Friuli Venezia Giulia, Trieste: articolo del 29 Ottobre 2019

Una realtà operativa a Trieste e un ‘Innovation Hub’ da realizzare nell’area di Roma per l’assemblaggio di componenti realizzate in Cina “per creare i prodotti finiti soprattutto sulle tecnologie 5G”. A Trieste, grazie anche alle facilitazioni del Porto Franco, la Ondatlc realizzerà entro il 2021 un centro per assemblaggio, collaudo e controllo del processo produttivo, delle componenti soprattutto 5G importate dall’Asia. La società ha stretto una partnership con Compal (Taiwan).

Ondatlc è la prima società in Europa a testare e commercializzare componenti della piattaforma 5G.

Ondatlc will build innovation hub and a center in Italy

ANSA.it Friuli Venezia Giulia: articolo del 29 Ottobre 2019

Un ‘Innovation Hub’ da realizzare nell’area di Roma e una realtà operativa a Trieste per l’assemblaggio di componenti realizzate in Cina soprattutto sulle tecnologie 5G.

E’ il progetto, a partire dal 2020, di Ondatlc di Klagenfurt (Austria) che nel 2017 ha acquisito l’italiana Onda. Sarà un centro di innovazione per giovani ingegneri e informatici per sviluppare nuovi prodotti delle tlc, in collaborazione con operatori del settore in Italia. La società ha stretto una partnership con Compal (Taiwan).

Ondatlc testa e commercializza componenti della piattaforma 5G, ed è la prima in Europa.

OndaTlc, partnership with the Taiwanese of Compal on the 5G platform

Il Piccolo di Trieste: articolo del 27 Ottobre 2019

La società presieduta dal Triestino Minucci

Onda Tlc, società con sede in Austria che ha acquistato il brand Onda nel 2017, ha firmato un accordo di partnership strategica sulla piattaforma 5G con Compal, multinazionale con sede a Taiwan e fatturato annuo da 34 miliardi di dollari.

L’accordo con Compal si inserisce nella nuova linea d’indirizzo aziendale che punta a sfruttare le relazioni con alcune tra le più importanti realtà manifatturiere, e valorizzare il proprio know-how per adeguare agli standard europei le tecnologie cutting-edge fornite dalle manifatturiere.

“L’intesa permette alla società di diventare un key-player sulla tecnologia 5G; Ondatlc proporrà nel primo semestre del 2020 sul mercato internazionale tre tipi di prodotto con tecnologia 5G, incluso uno smartphone” afferma il presidente della società, il manager triestino Aldo Minucci.

Newsletter

Subscribe to our newsletter and get all the latest news, updates and exclusive offers.

    © 2020 Allright reserved - Onda TLC Gmbh - Privacy Policy - Cookie Policy - Impressum